18 febbraio

18 febbraio

9 Gennaio 2021 0 di ilvoltodisegnato

Eravamo sentieri recisi
Colori indecisi
Eravamo versi sottovoce
Segnali di fumo
Senza un fuoco
Emozioni tatuate sotto pelle,
Eravamo soli di notte:
Nelle cuffie il sussurro
Di illusioni vergini
E nel vento
L’odore di una stella.
Il nostro incontro
Il nostro incanto
C’ha tolto, una ad una,
Le follie dalla fronte
e i silenzi dall’anima
C’ha asciugato
Le lacrime dalle guance
E le ferite dai piedi,
Consumati a cercarci.
Ed ora siamo qui
A ridere delle tempeste,
A volare complici
Dentro un abbraccio,
A regalarci ossigeno
Unendo i polmoni,
Ad ascoltare l’amore
Che ci sfiora la pelle
E scende dalla fronte
Al cuore
Bagnando le guance
Urlando brividi
E liberando emozioni.
La strada verso domani
La ricordo ancora,
Andiamo.

ilvoltodisegnato